Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Aereo rientra dopo decollo, terrore a bordo: “Pensavamo di schiantarci”

Un volo della Wind Jet partito per Roma sabato sera, a causa di un "problema tecnico" ha fatto subito ritorno a Palermo. Una passeggera: "Nessun chiarimento, c'era gente che piangeva perché vedeva le montagne vicine"

Un aereo della Wind Jet

Terrore sui cieli di Palermo. Un aereo della Wind Jet partito sabato sera dallo scalo di Punta Raisi in direzione di Roma è dovuto rientrare pochi minuti dopo il decollo per un problema tecnico. A bordo – come riferiscono alcuni passeggeri al sito web SiciliaInformazioni.com – c’è stato il panico. Qualcuno ha anche temuto di schiantarsi sulla montagna.  

Un volo che per i 98 passeggeri era iniziato col piede sbagliato. La partenza prevista per le 20,50 che slitta alle 23,45. Ma non è la prima volta che un aereo ritarda, e non sarà neanche l’ultima. Unica invece la paura avuta a bordo. “Durante la fase di decollo – racconta Maria Antonia Valenza a SiciliaInformazioni.com  – il comandante ha annunciato ai passeggeri che alcuni parametri non erano corretti e che preferiva rientrare a Palermo”. Così inizia la fase dell’atterraggio, ma a bordo si è già scatenato il panico. “C’erano persone che piangevano, bambini e anziani in preda allo spavento – continua Valenza – e la cosa che ha fatto più impressione è stata quella di atterrare senza sorvolare il mare, come avviene normalmente su quella tratta, ma sulle montagne: abbiamo temuto di schiantarci lì”.

A nulla sono valse le richieste di un chiarimento su cosa fosse realmente successo. “Quando abbiamo chiesto cosa stesse succedendo – racconta ancora la testimone – ci è stato risposto di stare tranquilli perché il capitano sapeva quello che stava facendo”. Ma i disagi non sono certo finiti all’atterraggio. Perché i passeggeri sarebbero stati “abbandonati” al terminal senza nessun sostegno. Tanto che in aeroporto qualcuno ha fatto la voce grossa, con diversi passeggeri che chiedevano una risposta. E’ dovuta intervenire perfino la polizia. La gente si domandava: “Se l’aereo aveva qualche problema perché ci hanno fatto imbarcare lo stesso?” Ma dalla Wind Jet non è arrivata nessuna risposta ufficiale. I passeggeri si sono dovuti accontentare delle voci che parlavano di un non ben precisato “guasto” o “problema tecnico”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo rientra dopo decollo, terrore a bordo: “Pensavamo di schiantarci”

PalermoToday è in caricamento