Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Paga via internet e non riceve nulla, palermitano truffato da un napoletano

Invia soldi per iniziare attività da "imbustatore", ma è una truffa. La vittima è un palermitano di 34 anni. I carabinieri hanno denunciato a piede libero un 44enne

A seguito di una denuncia-querela sporta da un palermitano di 34 anni, i carabinieri di Chiavari a conclusione d’indagini, hanno denunciato a piede libero per “truffa” un napoletano di 44 anni. Il partenopeo, già noto alle forze dell’ordine, dopo aver ricevuto una somma di denaro dal 34enne tramite un bonifico postale, come pattuito, non ha spedito il materiale acquistato.

Il palermitano, infatti, aveva acquistato il materiale necessario per svolgere il lavoro di imbustatore da casa, una proposta di lavoro che si trova con molta facilità su internet, ma che spesso rappresenta una vera e propria truffa. Ma l’unica cosa che ha potuto imbustare è stata la querela. La vittima della truffa online ha denunciato subito ai carabinieri la sua disavventura e le forze dell'ordine hanno fatto partire le indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paga via internet e non riceve nulla, palermitano truffato da un napoletano

PalermoToday è in caricamento