rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Sorvegliato speciale pizzicato fuori casa, arrestato palermitano di 25 anni

Il giovane è stato sorpreso dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Castelvetrano: è accusato di aver violato l'obbligo di dimora

Un 25enne palermitano è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Castelvetrano, dopo avere violato l'obbligo di dimora. L’uomo, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza per reati contro il patrimonio, lo scorso dicembre era stato arrestato dai carabinieri di Castelvetrano per il furto di alcuni televisori dall'ospedale locale, poi prontamente rinvenuti e restituiti.

Durante la convalida dell’arresto, il giudice aveva sottoposto l’uomo alla misura cautelare dell’obbligo di dimora che, tra l’altro, imponeva al 25enne di restare in casa dalle 20 e le 7 del giorno dopo. Tuttavia il palermitano, durante alcuni controlli dei carabinieri, non è stato trovato nella sua abitazione in più circostanze. Per questi motivi il giudice ha emesso un'ordinanza di aggravamento della misura predisponendo gli arresti domiciliari per il 25enne con l’applicazione del braccialetto elettronico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorvegliato speciale pizzicato fuori casa, arrestato palermitano di 25 anni

PalermoToday è in caricamento