"Per favore può soffiare qui?": guida ubriaco e viene denunciato dopo i controlli

Un palermitano di 33 anni è finito nei guai per guida in stato di ebbrezza a Piacenza. Guidava con un tasso alcolemico di 1,51 grammi per litro. Gli è stata subito ritirata la patente di guida mentre la sua auto è stata posta sotto fermo amministrativo

"Per favore può soffiare qui?". La domanda, poi il controllo. Un palermitano di 33 anni è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza a Piacenza. Guidava con un tasso alcolemico di 1,51 grammi per litro. Il controllo dei carabinieri è scattato nell’ambito della campagna di prevenzione delle “stragi del sabato sera” e della prevenzione al consumo di sostanze stupefacenti. Ai guidatori fermati che avevano un tasso superiore a quello consentito, mediante l’utilizzo dell’etilometro, è stato chiesto di fare un secondo controllo, così come prevede la normativa, "al fine di avere la piena certezza del loro stato". Al palermitano è stata subito ritirata la patente di guida mentre la sua auto è stata posta sotto fermo amministrativo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

Torna su
PalermoToday è in caricamento