Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Bmw bloccata nel fango: coppia di palermitani si perde nei boschi dell'Etna, salvata

Disavventura a lieto fine per marito e moglie, trentenni, che avevano deciso di trascorre il fine settimana sul vulcano. I due sono stati salvati in piena notte dai vigili del fuoco, grazie anche al Gps

Disavventura a lieto fine per una coppia di trentenni palermitani che aveva deciso di trascorre il fine settimana sull’Etna. I due - per cause ancora in fase di accertamento - avrebbero smarrito la strada, perdendosi, poco prima della mezzanotte, a bordo della loro Bmw 320 touring station wagon bloccata nel fango. I palermitani, dopo avere imboccato una strada sterrata, sono rimasti infatti "ingabbiati" tra i fitti boschi del Parco dell’Etna, nei pressi di Casa Milia, a Ragalna, a circa 1.100 metri di altitudine sul livello del mare.

Marito e moglie avevano lasciato la provincia di Palermo sabato pomeriggio e probabilmente contavano di trovarsi sull’Etna prima del tramonto. Poi però la coppia ha smarrito la strada che avrebbe dovuto portarla all’albergo, forse per un tentativo velletario di imbattersi in una scorciatoia. Così i due si sono trovati in mezzo ai boschi, con le ruote bloccate nel fango. Situazione aggravata dal freddo rigido. Quindi è scattato l'allarme. E' stato chiesto un intervento alla sala operativa dei vigili del fuoco. Gli operatori del 115 dopo oltre un’ora di ricerche hanno raggiunto la coppia, che è stata localizzata grazie all’utilizzo del Gps di cui sono dotati i cellulari. Poi sono iniziate le operazioni di recupero della Bmw. Una vicenda che si è conclusa a notte fonda e fortunatamente senza gravi conseguenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bmw bloccata nel fango: coppia di palermitani si perde nei boschi dell'Etna, salvata

PalermoToday è in caricamento