Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Bloccati prima di mettere a segno un furto: palermitani "espulsi" da Agrigento

Il questore della città dei Templi ha firmato i fogli di via obbligatori per un 22enne e un 31enne: dopo un controllo gli agenti hanno appurato che i due erano volti noti alle forze dell’ordine per svariati reati

Per i prossimi due anni non potranno più mettere piede ad Agrigento. Il questore della città dei Templi ha firmato i fogli di via obbligatori per due palermitani. Si tratta di G. L. di 22 anni e P. D. di 31 anni. I due sono stati notati, mentre si aggiravano con fare sospetto, ad Agrigento, in piazza Cavour e sono stati bloccati prima che mettessero a segno un furto.

I poliziotti della sezione “Volanti” della Questura hanno fatto immediatamente scattare il controllo e gli agenti hanno impiegato pochi minuti ad appurare che i due erano già noti alle forze dell’ordine per svariati reati.

E’ stata, naturalmente, fatta la segnalazione al questore Maurizio Auriemma che ha firmato il foglio di via. I due palermitani non potranno più dunque fare ritorno ad Agrigento, senza una preventiva autorizzazione, per i prossimi due anni. Se lo faranno rischiano una denuncia alla Procura della Repubblica

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bloccati prima di mettere a segno un furto: palermitani "espulsi" da Agrigento

PalermoToday è in caricamento