Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Cinque persone con il Coronavirus al Cervello: tra loro una donna incinta

Si tratta di adulti palermitani sotto i 40 anni, quattro sono ricoverati nel reparto malattie infettive mentre una è sotto osservazione. A tre di loro è stata diagnosticata una polmonite, due hanno sintomi più lievi. Scattato il tracciamento dei contatti da parte dell'Asp

In cinque, tutti palermitani, si sono presentati all'ospedale Cervello con sintomi da Coronavirus: febbre, tosse e difficoltà respiratorie. Per tutti, tra cui una donna in avanzato stato di gravidanza, è scattato il protocollo. Sottoposti al tampone, sono risultati positivi al Covid. Tre di loro sono in condizioni più serie (gli sarebbe stata diagnosticata una polmonite), anche se nessuno si trova in terapia intensiva. Per quattro è scattato il ricovero nel reparto di malattie infettive, mentre la donna incinta è sotto osservazione.

Si tratta di persone adulte che hanno meno di 40 anni. Uno di loro sarebbe stato in vacanza fuori dalla Sicilia (in un'altra regione d'Italia), mentre gli altri sono sempre rimasti a Palermo. La task force dell’Asp - come da protocollo - sta ricostruendo tutti i contatti che i cinque hanno avuto nelle ultime due settimane. Controlli e tamponi anche per il personale della clinica privata che ha seguito la donna incinta negli ultimi giorni, la Triolo Zancla. “La giovane è stata visitata lo scorso 17 agosto - dicono dalla clinica - e aveva richiesto un triage perchè aveva delle contrazioni. Le condizioni erano buone. Non aveva febbre e non aveva problemi influenzali. Dopo che abbiamo avuto la notizia abbiamo eseguito i tamponi ai medici e infermieri che sono venuti a contatto con la giovane visitata in ambulatorio. La sanificazione dei locali avviene a fine turno”.

Sempre ieri a Palermo è risultata positiva una turista arrivata dalla Spagna e sottoposta al tampone nello scalo Falcone-Borsellino. In questo momento negli scali siciliani i turisti che provengono da Malta, dalla Croazia, dalla Spagna e dalla Grecia, ritenute zone a rischio, sono sottoposti al tampone direttamente nello scalo. Anche in questo caso andranno controllati i passeggeri che hanno viaggiato con la donna. Secondo il bollettino del ministero della Salute ieri in Sicilia si sono registrati 33 nuovi casi
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque persone con il Coronavirus al Cervello: tra loro una donna incinta

PalermoToday è in caricamento