Cronaca

Palazzo Ziino, la sala convegni è stata intitolata a Carmela Petrucci

La giovane studentessa fu uccisa il 19 ottobre 2012 dall’ex fidanzato della sorella. Presenti i familiari, il sindaco Orlando e diversi assessori. "Ringrazio la famiglia di Carmela affida alla città di Palermo tutto il suo dolore per trasformarlo in memoria"

Si è svolta ieri pomeriggio la cerimonia di intitolazione della sala convegni di Palazzo Ziino a Carmela Petrucci, giovane vittima omicidio, uccisa il 19 ottobre 2012 dall’ex fidanzato della sorella. Oltre ai familiari di Carmela e al sindaco Leoluca Orlando, erano presenti gli assesori Andrea Cusumano, Giusto Catania, Giovanna Marano, Agnese Ciulla, Barbara Evola e Giuseppe Gini.

"Ringrazio la famiglia di Carmela - ha detto il sindaco Leoluca Orlando - che oggi affida a noi e alla città di Palermo tutto il suo dolore per trasformarlo in memoria, memoria e vita per la nostra città". "E' uno dei miei primi atti come assessore alla Cultura - ha invece sottolineato Andrea Cusumano - e lo ritengo un importante atto simbolico perchè la promozione della cultura sia strumento contro ogni forma di violenza e contro i violenti".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Ziino, la sala convegni è stata intitolata a Carmela Petrucci

PalermoToday è in caricamento