Il palazzo di piazza Leoni, De Luca e Schillaci (M5s): "Le sorelle Pilliu in antimafia all’Ars"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

“Quella delle sorelle Rosa e Savina Pilliu di Palermo è una storia che non può e non deve rimanere confinata in un servizio giornalistico televisivo. Merita chiarezza. Sia la commissione regionale antimafia ad aprire un focus su questa assurda vicenda dove si intersecherebbero mafia, politica e burocrazia deviate. Abbiamo chiesto la convocazione delle sorelle Pilliu in commissione regionale all’Ars per un’audizione utile a fare luce sulla vicenda. Venga audito anche il sindaco Orlando”. A dichiararlo sono i deputati regionali del Movimento 5 Stelle Antonio De Luca e Roberta Schillaci a proposito del caso raccontato dalla cronista di Mediaset Nina Palmieri sulle sorelle Rosa e Savina Pilliu che combattono da trent’anni contro il palazzo di fronte alle loro due case in piazza Leoni a Palermo, dove per anni avrebbero trovato una base e un nascondiglio i più pericolosi boss della mafia del periodo stragista.

“Il quadro che emerge dal servizio televisivo – dicono i deputati – è gravissimo e mostra due sorelle abbandonate al loro destino dalle istituzioni, che invece avrebbero dovuto essere al loro fianco. Crediamo possano esserci i presupposti anche per l’interessamento della commissione antimafia nazionale presieduta da Nicola Morra, commissione che ha peraltro potere ispettivo. Le sorelle Pilliu, cui va il nostro plauso per il coraggio e la determinatezza nella ricerca e rispetto della giustizia, meritano una risposta dallo Stato e dalle istituzioni” – concludono De Luca e Schillaci. Ecco il servizio di Nina Palmieri sul caso delle sorelle Pilliu di Palermo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento