Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Palazzo d'Orleans, in pensione dopo 42 anni poliziotto della scorta: lavorò anche con Falcone

Per Rosario Agnello cerimonia di commiato, breve e sobria, con il presidente della Regione Nello Musumeci

Nella foto il sovrintendente capo Agnello e il presidente Musumeci 

Cerimonia di commiato, breve e sobria, stamane, a Palazzo Orleans, con il presidente della Regione Nello Musumeci che ha salutato, nella Sala degli specchi, il sovrintendente capo coordinatore della polizia Rosario Agnello. Componente della scorta del presidente, dopo 42 anni di lavoro è andato in pensione.

In servizio a Palazzo Orleans da 35 anni, Agnello ha fatto parte del dispositivo di sicurezza degli ultimi dodici governatori (il primo fu Rino Nicolosi). In precedenza aveva collaborato con il giudice Giovanni Falcone e con l’Alto commissario per la lotta alla mafia Domenico Sica. Musumeci ha ringraziato il poliziotto, sottolineandone la professionalità, l’attaccamento al lavoro e l’abnegazione dimostrata nell’espletamento delle funzioni.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo d'Orleans, in pensione dopo 42 anni poliziotto della scorta: lavorò anche con Falcone

PalermoToday è in caricamento