Cronaca Politeama / Vicolo Bernava

LETTORI. Vicolo Bernava: "Ecco le conseguenze dei lavori"

"Gli abitanti di una palazzina il 23 settembre sono stati evacuati a causa dei lavori per la metro e trasferiti in albergo. chiediamo alle istituzioni di vigilare sulla situazione, al fine di permettere interventi preventivi"

La palazzina evacuata in vicolo Bernava, alla Zisa - foto Pietro Minardi

Inviato da Pietro Minardi, Obiettivo Cambiamento

Palermo è una città piena di lavori in corso. Si sta lavorando alla metrò, alle linee del tram, alla ristrutturazione di alcune strade. Purtroppo non tutte le ciambelle riescono col buco ed infatti in alcuni casi i lavori generano effetti collaterali. Sappiamo bene che sotto la Palermo che conosciamo, vi è una Palermo sotterranea; sappiamo altresì bene che, essendoci questa incognita, a volte gli scavi possono provocare crepe nei muri di alcuni palazzi, causando in casi limite danni strutturali.

Proprio i lavori hanno causato danni alle facciate della zona nei pressi di Via Serpotta. Più precisamente oggi mi sono recato insieme a Giulio Cardile, rappresentante di una nuova associazione in via di formazione, abbiamo fatto una ricognizione della zona. Abbiamo visto diversi palazzi in cui si stavano avviando dei lavori di ristrutturazione facciata; in particolare abbiamo fotografato un palazzo in Vicolo Bernava, al Politeama, uno dei più colpiti dalle vibrazioni e dalle scosse dei lavori.

Il palazzo, nella giornata del 23 Settembre, è stato evacuato perchè pericolante; sono stati avviati sul palazzo lavori di messa in sicurezza, di cui si vedono alcuni dettagli nelle foto. Impalcature all'interno, reti sotto i balconi, cemento su alcune crepe, etc. Gli abitanti del palazzo sono stati trasferiti in albergo fino alla fine dei lavori, ma non tutti hanno deciso di servirsi dell'albergo, anche perchè molti affittuari hanno preferito trasferirsi direttamente in altro loco, in quanto non potere usufruire di una casa per così tanto tempo può risultare scomodo e snervante.

Il caso di Vicolo Bernava però non deve cadere nel vuoto. Le aziende che effettuano i lavori devono avere come primo punto, nella scala di valori, la sicurezza del cittadino. In questo chiediamo alle istituzioni di vigilare sulla situazione, al fine di permettere interventi preventivi laddove ve ne sia bisogno. Nei prossimi giorni torneremo sul posto per cercare maggiori informazioni e per parlare con i residenti; se qualcuno volesse rilasciare una dichiarazione, mandando un e-mail a objectchange@gmail.com

In allegato le foto scattate al palazzo in questione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LETTORI. Vicolo Bernava: "Ecco le conseguenze dei lavori"

PalermoToday è in caricamento