Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Tribunali-Castellammare / Via Bandiera

Giallo a Palazzo Alliata: trovato morto il maggiordomo

Giovanni Misya Reinoso, ecuadoregno di 37 anni, rinvenuto alla base di una scalinata del palazzo nobiliare in via Bandiera. Da tempo lavorava per il principe Biagio Licata di Baucina. Mistero su un uomo visto allontanare dal palazzo

Palazzo Alliata di Pietratagliata in via Bandiera

Giallo a Palazzo Alliata. Il maggiordomo ecuadoregno di 37 anni, Giovanni Misya Reinoso, è stato trovato morto alla base di una scalinata del palazzo nobiliare in via Bandiera. L'uomo faceva parte da tempo del personale di servizio del quattrocentesco edificio nobiliare del principe Biagio Licata di Baucina.

Domani all'istituto di medicina legale del Policlinico sarà eseguita l'autopsia. Proseguono in queste ore le indagini degli agenti della polizia, coordinate dal pm Emanuele Ravaglioli, per stabilire se il domestico sia morto per un incidente domestico o sia stato spinto giù dalle scale dopo un'animata discussione. Il portiere di uno stabile vicino in via Bandiera avrebbe visto allontanarsi un uomo (pare di origini slave) dal palazzo. All'interno dell'abitazione c'era solo il personale di servizio.

A dare l'allarme è stato un operaio che esegue piccoli lavori all'interno del palazzo: Reinoso era sul pavimento in posizione supina non dava segni di vita. Sarebbe caduto dalla prima rampa terminando il volo alla fine della scala. I soccorsi del 118 si sono rivelati inutili e ai parenti arrivati sul posto, primo fra tutti il cognato, non è rimasto che riconoscere il corpo. Il domestico lascia tre figli e la moglie peruviana, che nel giorno della tragedia si trovava nel suo paese di origine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giallo a Palazzo Alliata: trovato morto il maggiordomo

PalermoToday è in caricamento