Cronaca

Maxi rissa al concerto degli Shakalab, 4 arresti a Palazzo Adriano

Calci e pugni durante l'esibizione del gruppo reggae, nella piazza celebre per essere stata il set di Nuovo Cinema Paradiso. A scatenare la scazzottata - dicono i carabinieri - è stata qualche occhiataccia e una parola di troppo

I carabinieri a Palazzo Adriano

Calci e pugni durante il concerto nella piazza celebre per essere stata il set di Nuovo Cinema Paradiso, il film di Giuseppe Tornatore. Maxi rissa a Palazzo Adriano: in manette - dopo l'intervento dei carabinieri - sono finite quattro persone. E' successo sabato sera, quando il concerto del noto gruppo reggae Shakalab era agli sgoccioli. E' bastata qualche occhiataccia, una parola di troppo, una spinta, e in un attimo è scoppiata la scazzottata, davanti alla folla che si era radunata in piazza Umberto. Arrestati sono tre parenti di Bisacquino di 21, 22 e 40 anni e Francesco Rizzuto, 29 anni, volto noto alle forze dell'ordine, di Palazzo Adriano. "Erano probabilmente sotto l’effetto di alcolici", spiegano i carabinieri.

Sono stati portati in caserma e arrestati con l'accusa di rissa aggravata. Per Rizzuto si è aggiunta l'accusa di minaccia a Pubblico Ufficiale. Avrebbe inveito contro i carabinieri che l'avevano arrestato. Sottoposti a giudizio direttissimo, e dopo patteggiamento, i tre di Bisacquino sono stati condannati al pagamento di una multa pari a 200 euro, mentre Rizzuto è stato condannato a quattro mesi di reclusione e 200 euro di multa. Per tutti pena sospesa e pertanto rimessi in libertà. La serata era iniziata con i controlli dei carabinieri di Lercara Friddi - con l’ausilio dei colleghi palermitani dell'unità cinofili -. Due persone sono state segnalate per detenzione per uso personale di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi rissa al concerto degli Shakalab, 4 arresti a Palazzo Adriano

PalermoToday è in caricamento