Conclusi i lavori di manutenzione straordinaria, il Palaoreto riapre i cancelli

Gli interventi, avviati lo scorso febbraio, sono stati realizzati nell'ambito di uno specifico accordo quadro per vari edifici di proprietà comunale. A maggio ospiterà i campionati italiani juniores di Badminton

Il Palaoreto riapre i cancelli dopo i lavori di manutenzione straordinaria. Alla cerimonai di inaugurazione della struttura in via Santa Maria di Gesù erano presenti, tra gli altri, il sindaco Leoluca Orlando e gli assessori, Emilio Arcuri e Giuseppe Gini, con delega rispettivamente ai Lavori pubblici e allo Sport.

I lavori, avviati lo scorso febbraio, sono stati realizzati nell'ambito di uno specifico accordo quadro per vari edifici di proprietà comunale.
“E' importante sottolineare che la riqualificazione del Palaoreto e la sua riapertura al pubblico - sottolineano Orlando e Arcuri - è tra i primi concreti
risultati del riavvio della manutenzione degli immobili comunali, dopo circa 10 anni di stop, con interventi programmati e coordinati. Si tratta, nel complesso, di interventi per la sicurezza, la salubrità e l'ambiente e per la realizzazione di moderne infrastrutture pienamente fruibili dalla cittadinanza”.

“Questo intervento è parte di un più ampio piano, che comprende tutti  gli impianti comunali. Nell'immediato - ha detto l'assessore Gini - il
Palaoreto riprenderà a ospitare partite di pallavolo, pallamano e calcio a 5 con squadre maschili che militano rispettivamente nelle serie B, A e C1 dei campionati nazionali di categoria. Nel maggio 2017, inoltre, sono in programma i campionati italiani juniores di Badminton".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento