rotate-mobile
Cronaca

Clinica Karol, ancora ritardi nei pagamenti dei dipendenti: vertice in Prefettura

A lanciare l'allarme è ancora una volta Fials Palermo. L'azienda aveva chiesto il rinvio del tentativo di conciliazione affermando che erano in corso i pagamenti. Giuseppe Forte: "Abbiamo appreso che nulla di questo è stato fatto ad oggi"

Ancora ritardi nei pagamenti della clinica Karol ai dipendenti. La Fials Palermo ricorda che l’azienda aveva chiesto il rinvio del tentativo di conciliazione affermando che erano in corso i pagamenti. “In realtà - spiega Giuseppe Forte, commissario Fials Palermo - abbiamo appreso che nulla di questo è stato fatto e ad oggi i dipendenti non hanno ricevuto la busta paga di novembre ma solo la tredicesima. Per questo motivo questa mattina mi sono recato negli uffici senza trovare conferme su eventuali altri pagamenti in corso".

Prosegue dunque lo stato di agitazione. "Come Fials  manteniamo lo stato di agitazione, la situazione è paradossale, invece di ricevere lo stipendio di novembre hanno ricevuto solo la tredicesima che chiaramente è inferiore. La situazione è drammatica per i lavoratori e comunichiamo che siamo pronti a scendere in campo con una manifestazione e altre iniziative di protesta. Inoltre invitiamo l’assessorato alla Sanità e l’Ispettorato a effettuare i dovuti controlli”. Il 3 gennaio è previsto un incontro in Prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clinica Karol, ancora ritardi nei pagamenti dei dipendenti: vertice in Prefettura

PalermoToday è in caricamento