Cronaca Palazzo Reale-Monte di pietà

Pedofilia, confermata in Appello condanna a padre Paolo Turturro

Sei anni e sei mesi all'ex parroco di Borgo Vecchio che ha illuminato la riscossa antimafia del quartiere popolare. Il sacerdote accusato di abusi sessuali da due ragazzini di 14 anni

Non tornerà più a fare il parroco del Borgo. La quarta sezione della corte d'Appello infatti ha confermato la condanna a sei anni e sei mesi di carcere per padre Paolo Turturro, l'ex parroco della chiesa di Santa Lucia. L’accusa infamante, soprattutto per un sacerdote che ha illuminato la riscossa antimafia di Borgo Vecchio, è quella di violenza sessuale sui ragazzini. Il sacerdote fu accusato di abusi da due minori di 14 anni che frequentavano la parrocchia. Durante il processo di primo grado, alcuni ragazzini della parrocchia, citati come testimoni del pm, avevano ritrattato le accuse fatte inizialmente contro l'imputato. Le due presunte vittime, invece, hanno sempre ribadito la loro versione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedofilia, confermata in Appello condanna a padre Paolo Turturro

PalermoToday è in caricamento