Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca Via Porta di Castro

Padre e figlia intossicati, avevano cenato in una panineria a Ballarò

Dopo aver mangiato in via Porta di Castro, nel quartiere dello storico mercato, entrambi hanno accusato un malore. Sono ricoverati al Policlinico e all'Ospedale dei Bambini. Si era pensato ad un'intossicazione da tonno, ma l'alimento in questione era in scatola

L'Ospedale dei Bambini

Padre e figlia intossicati dopo una cena a Ballarò. Sono stati ricoverati rispettivamente al Policlinico e all’Ospedale dei Bambini dopo aver mangiato in una panineria di via Porta di Castro, nello quartiere dello storico mercato palermitano. La ragazzina, di 12 anni, si è sentita quasi subito male. Allertati poliziotti e tecnici dell’Asp che sono andati nell’esercizio commerciale per controllare la qualità degli alimenti. Si era pensato ad un’intossicazione da tonno, ma poi è stato verificato che il pesce fosse in scatola.

Inizialmente le condizioni di entrambi sono apparse delicate. La dodicenne è stata ricoverata in astanteria, spiegano dal Di Cristina, dove le sono stati riscontrati tutti i sintomi di un’intossicazione alimentare e una vistosa orticaria. Il suo status clinico già ieri sera era migliorato. "A preoccupare è il padre che sta molto male ed è ricoverato al Policlinico", spiega il direttore sanitario dell’Ospedale dei Bambini Giorgio Trizzino. Solo ulteriori accertamenti chiariranno meglio alcune circostanze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre e figlia intossicati, avevano cenato in una panineria a Ballarò

PalermoToday è in caricamento