A Palermo arriva pacco di 10 chili dalla Spagna con "sorpresa": trovato carico di hashish

Spedizione con destinatari di fantasia, dopo l'allarme sono scattate le procedure di sicurezza che hanno portato al sequestro da parte della guardia di finanza. La scatola è stata ispezionata con l'ausilio dell'unità cinofila

Sei chili di hashish nascosti in un pacco che era stato spedito tramite corriere. Operazione dei finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo, che hanno fatto scattare il sequestro del plico. Ieri mattina la consegna del pacco (privo di destinatario) nella sede di una nota ditta di spedizione aveva generato allarme. 

"Quando l’incaricato della consegna - spiegano dalla guardia di finanza - si è accorto che il plico, dal peso complessivo di 10 chili e proveniente dalla Spagna, riportava destinatario e luogo di consegna di fantasia, immediatamente dal Centro Nazionale sono scattate le procedure di sicurezza che hanno portato al rientro del pacco presso la sede di Palermo e hanno fatto avviare le verifiche del caso". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stato quindi allertato il comando provinciale della guardia di finanza che ha fatto intervenire sul posto gli investigatori del gruppo operativo antidroga del nucleo di polizia economico-finanziaria specializzati in investigazioni legate al traffico di sostanze stupefacenti, che, con l’ausilio di un'unità cinofila, hanno ispezionato la scatola, rinvenendo 6 chili di hashish. "Quella dei pacchi della droga appare essere una tendenza in aumento - dicono dalla guardia di finanza - soprattutto in porti ed aeroporti. Spesso così scattano i controlli delle merci in transito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid e la paura di un nuovo lockdown, Miccichè: "Sarebbe morte Sicilia"

  • Capo in lutto per la morte di Irene, giovane mamma: "Non ti dimenticheremo mai"

  • In Sicilia nuova ordinanza anti Covid: ingressi limitati nei locali, più controlli e stretta sui migranti

  • La corsa in ospedale e la disperazione, bambino di 3 mesi muore al Di Cristina

  • Maltempo in arrivo: temporali e rischio grandine, scatta l'allerta meteo

  • Coronavirus, in Sicilia accertati altri 29 nuovi positivi: tre a Palermo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento