Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il pacco da su", l'emozionante sorpresa di un palermitano alla mamma che non lo vedeva da 8 mesi

Il regista Ivan D’Ignoti, che da qualche anno vive a Milano e che in vista del lockdown aveva deciso di non rientrare in Sicilia, ha voluto riabbracciare la sua famiglia, che vive a Bompietro, in modo senza dubbio originale...

 

Ogni figlio del Meridione, che alla ricerca di lavoro ha dovuto lasciare la propria terra, ha una certezza: vedersi recapitare anche più volte l'anno il "pacco da giù", con tutti i sapori e le prelibatezze che i genitori non vogliono far mancare ai propri sempiterni "bambini", anche a distanza. Questa volta, però, la sorpresa l'ha fatta il giovane 27enne regista palermitano Ivan D'Ignoti alla sua mamma, che non lo vedeva da 8 mesi a causa dell'emergenza sanitaria da Covid-19. 

Ivan, che da qualche anno vive a Milano, ha deciso di rendere indimenticabile l'abbraccio con la sua famiglia, che vive a Bompietro, un paesino delle Madonie nell'entroterra siculo. Dopo aver ricevuto tanti "pacchi da giù", ha voluto infatti ricambiare spedendo la sorpresa che i suoi genitori desideravano di più dopo il lockdown: loro figlio. 

"Dopo 8 mesi di distanza dai miei - racconta Ivan - ormai gli argomenti di discussione in videochiamate con mamma e papà erano: i vari chili di pomodori secchi che mia madre ha prodotto in questi giorni come se dovesse sfamare mezza Sicilia e la ripetuta domanda nei miei confronti 'quando scendi?'. Ma il lavoro chiama e sentendomi fortunato per questo, ho a più riprese rinviato il mio ritorno in terra sicula. Ieri è arrivato il momento tanto atteso, mi sono fiondato a sorpresa a casa dai miei in Sicilia ma in modo inusuale, rischiando di far prendere un infarto a mia madre".

Non è di certo la prima sorpresa con colpo di scena finale che Ivan ha fatto alla sua famiglia ma questa volta si è davvero superato. Il giovane a Milano ha infatti curato la regia degli scherzi del programma televisivo “Scherzi a Parte” su Canale 5 con Paolo Bonolis e che prossimamente lavorerà come regista alle puntate di “Affacciabedda”. Tutto anche questa volta è stato filmato e postato sui social dove il video in poche ore sta già spopolando.

A marzo, in pieno lockdown, Ivan aveva scritto una emozionante lettera alla mamma in cui raccontava la sua decisione di restare a Milano. "Sarei dovuto partire nei giorni scorsi per rivederti dopo quasi quattro mesi, ma non partirò. Non posso partire. Non sai la rabbia, la frustrazione, la voglia di scappare e prendere un treno, un aereo, fregarmene delle regole. Non l’ho fatto perché mi hai educato così.

Mi hai insegnato a essere responsabile e a non lasciarmi tradire dalla disperazione, dall’istinto e da questa maledetta ipocondria. Fa male sentire il suono dell’ambulanze che rimbomba dalle finestre, vedere i mezzi militari trasportare le salme delle vittime, fa male non abbracciarti e sentirmi dire 'ce la faremo'. Ti prometto che tornerò presto da te e sarò più grande, più consapevole. Aspettami mamma". La lunga attesa è stata finalmente ricompensata. "Scusa mamma, scusa papà, mi siete mancati tanto". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PalermoToday è in caricamento