Cronaca

"Centinaia di agnelli e capretti trasportati illegalmente": multe per 8 mila euro

Il furgone di una ditta palermitana è stato bloccato sulla statale 640 nei pressi di Agrigento mentre trasportava 180 ovini destinati al mattatoio comunale di Gibellina

Il camion fermato dalla polizia stradale

Stava trasportando centinaia di agnellini e capretti al mattatoio senza indicazioni di provenienza e con documentazioni incomplete. Un furgone di una ditta di Palermo è stato fermato sulla statale 640 nei pressi di Agrigento, mentre trasportava 180 ovini, tra agnelli e capretti.

Gli agenti della polizia stradale su disposizione del Compartimento polizia stradale "Sicilia Occidentale" di Palermo hanno deciso di bloccare e controllare il camion carico di ovini, accertando diverse irregolarità per un totale di circa 8 mila euro di sanzioni. 

"È stato accertato - fanno sapere dalla Questura - che per 60 ovini il trasporto sarebbe stato effettuato senza la documentazione relativa alla provenienza degli animali e senza che questi fossero provvisti dei relativi marchi auricolari. Per gli altri 120 ovini, invece, la documentazione di trasporto sarebbe stata compilata in maniera incompleta. Il mezzo di trasporto, infine, non era idoneo per un viaggio superiore alle 8 ore e ai 65 chilometri, con relativa sofferenza degli ovini trasportati".

Gli animali erano destinati al mattatoio comunale di Gibellina. Sul posto è intervenuto il personale medico dell’Asp che ha disposto la custodia di 60 ovini privi del marchio auricolare al trasportatore, vietando la macellazione, per ulteriori accertamenti sulla provenienza degli animali.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Centinaia di agnelli e capretti trasportati illegalmente": multe per 8 mila euro

PalermoToday è in caricamento