Cronaca

Villa Sofia rende omaggio a Rosa Balistreri, una targa per ricordare la cantautrice

L’artista, indimenticata interprete della canzone folk e popolare siciliana, è scomparsa nel 1990. Era stata ricoverata d’urgenza in seguito a un ictus

La targa in ricordo di Rosa Balistreri

A distanza di quasi 28 anni dalla sua scomparsa, l’azienda Villa Sofia-Cervello e il Comune di Licata (sua città natalle) hanno voluto ricordare Rosa Balistreri, cantautrice e indimenticata interprete della canzone folk e popolare siciliana. Al terzo piano del Polichirurgico di Villa Sofia è stata scoperta una targa commemorativa in ricordo dell’artista, scomparsa il 20 settembre 1990 all’età di 62 anni all’ospedale di Villa Sofia dove era stata ricoverata d’urgenza in seguito a un ictus.

Sono intervenuti alla cerimonia il commissario di Villa Sofia-Cervello, Maurizio Aricò, il direttore sanitario, Pietro Greco, il commissario straordinario del Comune di Licata, Maria Elena Volpes, oltre a numerosi medici, due dei quali erano in servizio quel giorno in Rianimazione quando Rosa Balistreri venne ricoverata a Villa Sofia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Sofia rende omaggio a Rosa Balistreri, una targa per ricordare la cantautrice

PalermoToday è in caricamento