Natale in corsia, a Villa Sofia e al Cervello concerti e doni per i più piccoli

Le iniziative sono state organizzate dall’Unità operativa di Educazione e promozione della salute aziendale

Un fitto programma di iniziative di solidarietà sta caratterizzando queste giornate prenatalizie nei presidi ospedalieri dell’azienda Villa Sofia Cervello. Cori, bande musicali, musicisti, giochi e regali dedicati soprattutto ai più piccoli, per un pacchetto di appuntamenti organizzato dall’Unità Operativa di Educazione e Promozione della Salute aziendale (Uoepsa), responsabile Salvatore Siciliano. Si è partiti con il concerto del coro musicale “San Sebastiano” nella hall del Polichirurgico di Villa Sofia, evento promosso dall’associazione Punto onlus e dall’Uoepsa con la partecipazione del comando della polizia municipale e il patrocinio del Comune. Hanno presenziato il comandante della polizia municipale, Vincenzo Messina, e il direttore medico di presidio di Villa Sofia Cervello, Giovanni La Fata. Al termine, il comandante Messina, in rappresentanza del sindaco e la presidente della Punto onlus, Ida Cantafia, hanno donato un’opera ad acquaforte raffigurante San Sebastiano, al reparto di Chirurgia e alla direzione strategica di Villa Sofia Cervello.

Prima della performance del coro della polizia municipale, nei reparti di Ortopedia e Otorinolaringoiatria, è andato in scena, a cura della Cooperativa Agricantus, l’intervento musicale del duo composto dall’armonicista Giuseppe Milici e dal fisarmonicista Roberto Gervasi. Momenti di festa inoltre presso il presidio ospedaliero “V. Cervello”, al pronto soccorso pediatrico, a Ortopedia pediatrica e a Pediatria, grazie all’associazione Sicilia Eventi. Volontari vestiti da clown e da personaggi di fumetti e cartoni animati hanno portato regali ai piccoli pazienti ricoverati nei tre reparti. Le festa continua oggi venerdì 20 dicembre alle 16, nel reparto di Pediatria, con gli operatori dell’associazione “Regalami un Sorriso”, che offriranno un momento di intrattenimento e consegneranno regali ai piccoli pazienti ospitati nei reparti a valenza pediatrica.

Sabato 21 dicembre sempre nel reparto di Pediatria, in Ludoteca, con inizio alle 9,30, a cura dell’associazione “Chi Ama la Sicilia”, volontari dell’associazione intratterranno i bambini dei reparti a valenza pediatrica con giochi vari. Al reparto di Pediatria spicca un albero di Natale offerto da “Leroy Merlin” e allestito con l’aiuto di volontari e bambini ricoverati. Al Poliambulatorio del Cervello, inoltre un presepe realizzato da Carmelo Purpura e donato all’ospedale dall’associazione “Regalami un Sorriso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lunedì 23 alle 10 sarà il momento della banda del Corpo forestale della Regione, diretta dal maestro Gerlando Cuffaro, che si esibirà partendo dalla hall del pronto soccorso pediatrico, per poi visitare anche i reparti di Pediatria e Ortopedia pediatrica. “Tanti eventi – sottolinea il direttore generale Walter Messina – legati da un unico filo comune: rendere più umani i nostri reparti grazie a momenti di intrattenimento in grado di alleggerire la routine ospedaliera. Un ringraziamento a tutte le associazioni di volontariato e agli enti che hanno
prestato e presteranno la propria opera per rendere possibile tutto questo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Coronavirus, in Sicilia 68 nuovi contagiati: i morti superano quota 100

Torna su
PalermoToday è in caricamento