Ragazzo di 15 anni morto a Palermo, organizzata fiaccolata per Abou

La vicenda del giovane deceduto in ospedale dopo essere sbarcato dalla nave quarantena Allegra. La manifestazione, organizzata da Forum Antirazzista Palermo, si terrà questa sera, alle 20, ai Quattro Canti

Si terrà questa sera, alle 20, ai Quattro Canti, una 'Fiaccolata per Abou', il ragazzo di 15 anni morto in ospedale dopo essere sbarcato dalla nave quarantena Allegra. La manifestazione è organizzata da Forum Antirazzista Palermo. "Abou aveva 15 anni. Sulla pelle i segni di torture subite, presumibilmente, in Libia. Era solo - si legge in una nota del Forum - Salvato e trasbordato sulla nave quarantena GNV Allegra, in rada davanti Palermo. E' stato dodici giorni su quella nave, dal 18 al 30 settembre: per lui, dopo le visite mediche del 28 e 29 settembre, è stato disposto il trasferimento in ospedale. Intubato. E' disidratato, non collabora, non parla. Il giorno dopo entra in coma, viene trasferito dal Cervello all'Ingrassia. Due giorni. Poi muore. Ieri, 5 ottobre".

"Le indagini appureranno le responsabilità ma noi non possiamo restare indifferenti - continua - Vogliamo ricordare Abou, manifestare vicinanza a tutte le persone che sono costrette, dopo viaggi ed esperienze terrificanti e dopo le torture e le violenze in Libia, a subire respingimenti, odio e rifiuto da parte della nostra Unione Europea. Le navi quarantena, lo abbiamo detto più volte, sono strumenti pessimi e pericolosi. Vogliamo dare ad Abou l'abbraccio che ha cercato e non ha ricevuto, l'affetto di cui ogni ragazzino ha bisogno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, divieto di spostamenti tra regioni valido anche per quelle in area gialla

  • Covid, Musumeci firma nuova ordinanza: bar e ristoranti aperti dalle 5 alle 18, ok ai negozi nei festivi

  • Annientata la Cupola di Cosa nostra: arrivano 46 condanne, inflitti oltre 4 secoli di carcere

  • Ficarra e Picone dicono addio a Striscia la Notizia: "Non è facile ma preferiamo fermarci"

  • Ragazzo disabile violentato nei bagni del centro commerciale, condannati due uomini

  • "La gente scappava via per la paura", rapinato il negozio Happy Casa del Centro Olimpo

Torna su
PalermoToday è in caricamento