"Guardate all’ingresso dell’ospedale dei bambini", anonimo fa scattare allarme bomba

Una telefonata arrivata al numero unico 112 ha dato il via alle procedure di sicurezza. Per un’ora il nosocomio è stato chiuso: nessuno poteva uscire o entrare. Solo gli accertamenti hanno consentito di verificare che si trattava di un falso allarme

E’ bastata una telefonata arrivata al numero unico di emergenza 112 e l’Ospedale dei bambini è piombato nel caos per un’ora. "Andate a vedere cosa c'è all'ingresso". Poco dopo i carabinieri hanno trovato una borsa abbandonata vicino alla porta scorrevole di via dei Benedettini così  è scattato il piano di emergenza e tutta l'area dell'ospedale è stata transennata. Non si poteva entrare o uscire dal nosocomio, con militari a bloccare tutte le vie d’accesso verso la struttura sanitaria.

Il tempo necessario per rendersi conto che nella borsa non c'era nulla di potenzialmente pericoloso e la situazione è tornata alla normalità. E così medici e pazienti hanno potuto ripensare le attività. Adesso saranno i carabinieri della compagnia di piazza Verdi a indagare per risalire all’identità del responsabile che rischia una denuncia per procurato allarme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • Coronavirus, Musumeci: "Sospensione lezioni nelle scuole di Palermo e provincia"

  • Incidente in autostrada a Tommaso Natale, morto un automobilista

Torna su
PalermoToday è in caricamento