Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Tumore ovarico: al Civico settimana di trattamenti estetici gratuiti

Le siciliane che convivono con una diagnosi di carcinoma ovarico sono oltre 3.000. Dal 25 al 29 settembre l’ospedale palermitano ospita "Sguardi d’energia"

In Sicilia ogni anno si registrano 350 nuovi casi di tumore dell’ovaio, il più letale tra le neoplasie ginecologiche. Le siciliane che convivono con una diagnosi di carcinoma ovarico sono oltre 3.000. Dal 25 al 29 settembre l’ospedale Civico di Palermo ospita “Sguardi d’energia”, un’intera settimana di trattamenti estetici individuali e gratuiti proposti da un team di make up artist professionisti alle pazienti in cura per tumore ovarico per aiutarle ad affrontare con maggior forza il percorso di malattia. I truccatori saranno a disposizione delle pazienti da lunedì 25 fino a venerdì 29 settembre dalle ore 9 alle ore 18. “Sguardi d’energia” è promossa dall’associazione pazienti ACTO onlus con il supporto di Roche e la partnership di ZAO Organic Make-up.

 
«Il carcinoma ovarico è il sesto tumore più diagnosticato tra le donne ed è anche  il più subdolo – commenta Vito Chiantera, Direttore U.O.C. Ginecologia Oncologica dell’Ospedale Civico di Palermo – nonostante gli sforzi compiuti negli ultimi anni sul fronte della diagnosi e dei trattamenti di questo tumore, non sono attualmente disponibili metodi diagnostici in grado di consentire l’identificazione della malattia in fase precoce, che viene effettuata con l’ecografia intravaginale e addominale e con il dosaggio di marcatori sierici come il CA125. La decisione di aderire a “Sguardi d’energia” è parte di un percorso di umanizzazione delle cure volto ad avvicinare il difficile percorso di cura ai bisogni quotidiani delle pazienti. Elemento, questo, ancora più rilevante considerato il crescente numero di donne nelle quali si riesce ad ottenere la cronicizzazione della neoplasia con l’aiuto di terapie biologiche sempre più innovative ed efficaci, tra cui i farmaci antiangiogenetici, come bevacizumab, e gli inibitori dei PARP in grado di garantire ottimi tassi di controllo della malattia neoplastica con profili di tossicità più favorevoli rispetto ai tradizionali chemioterapici».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tumore ovarico: al Civico settimana di trattamenti estetici gratuiti

PalermoToday è in caricamento