All’ospedale Civico prelievo multiorgano su un uomo di 52 anni

Ad un uomo di 52 anni sono stati prelevati i reni, il fegato e le cornee. L'espianto è stato diretto da Romano Tetamo e dai chirurghi dell'Ismett

Prelievo multiorgano nella notte tra il 14 e il 15 agosto all’ospedale Civico. L’equipe della Seconda Rianimazione, diretta da Romano Tetamo,  insieme ai chirurghi dell’Ismett, ha prelevato gli organi su un paziente di 52 anni ricoverato in rianimazione dall’8 agosto dopo avere subìto un arresto cardiaco. Un rene è stato trasferito al Policlinico di Catania, un altro sarà trapiantato all’Ismett,  dove è anche andato il fegato. Le cornee sono state donate alla Banca degli occhi dell’ospedale Cervello.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trabia, matrimonio da incubo: sposa investita dalle fiamme durante il flambè di benvenuto

  • Tragico incidente in via Roma, scontro auto-moto: un morto

  • Chiudono il negozio mentre sono in camerino, mamma e figlia bloccate per 2 ore da Ovs

  • Viale Regione, rapinatori armati di coltello assaltano il Lidl: scatta il fuggi fuggi

  • Coronavirus, 61 i nuovi casi in Sicilia: a Palermo un'altra vittima e un neonato contagiato

  • Sedici anni senza la voce sublime di Giuni Russo, ma a Palermo neanche una via per ricordarla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento