Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

All'Oncologia del Civico "L'albero delle idee": su ogni foglia una speranza per il futuro

Si tratta di un’installazione realizzata dall’associazione Acto Sicilia. Su ogni ramo pazienti, familiari e operatori sanitari potranno affidare i propri pensieri di speranza e di rinascita. Il dg Roberto Colletti: “Da sempre il nostro tentativo è quello di umanizzare le cure"

"Puntare su una corretta informazione per conoscere un terribile cancro di cui si parla veramente poco”, scrive una paziente operata di carcinoma ovarico. Il suo è uno dei primi messaggi lasciati sull’"Albero delle idee", un’installazione realizzata dall’associazione Acto Sicilia e “posata” ieri all’interno del reparto di Oncologia medica dell’ospedale Civico. Su ogni ramo pazienti, familiari e operatori sanitari potranno affidare i propri pensieri di speranza e di rinascita. 

“Il Covid 19 ci ha messo di fronte al bisogno immediato di rimodulare i reparti – sottolinea il primario Livio Blasi – e noi non abbiamo dimenticato i nostri pazienti, provando a venire incontro ai bisogni tanto medici quanto psicologici. Da oggi con l’albero delle idee avremo un’opportunità in più per raccogliere nuovi suggerimenti e migliorare il nostro impegno”.

Bigliettini adesivi a forma di fogliolina non solo scritti a penna ma anche contenenti un qr code che rimanda a dei videomessaggi, postati sulla pagina Facebook di Acto Sicilia (Alleanza contro tumore ovarico), grazie a un’app innovativa realizzata dalla società Hqa.

“Anche l’innovazione digitale può essere sfruttata per creare benessere nelle corsie – dice l’assessore comunale all’Innovazione Paolo Petralia Camassa, presente all’iniziativa – ci piacerebbe che con i necessari interventi infrastrutturali, la maggior parte degli ospedali e delle cliniche potesse dotarsi di sistemi attraverso i quali la popolazione ospedalizzata sia costantemente connessa con le famiglie. Il lungo periodo di pandemia ci ha fatto capire quanto sia fondamentale mantenere il contatto con i propri cari”.

“Da sempre il nostro tentativo è quello di umanizzare le cure che è un concetto tutt’altro che astratto – aggiunge il dg Roberto Colletti – È davvero possibile creare attorno al paziente un clima confortante. Per fare questo, l’albero delle Idee può essere uno strumento davvero efficace”. 

Un "Albero delle idee" si trova già al reparto di Oncologia medica dell’ospedale Cannizzaro di Catania dallo scorso luglio. L’associazione Acto nasce a gennaio scorso, sotto la guida della presidente Daniela Spampinato e il supporto di un Comitato tecnico scientifico presieduto dal professore Paolo Scollo, primario del reparto di Oncologia medica dell’ospedale Cannizzaro. Il progetto
"Albero delle idee" è stato interamente sponsorizzato da Clovis Oncology, azienda impegnata nella lotta contro il tumore
ovarico.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

All'Oncologia del Civico "L'albero delle idee": su ogni foglia una speranza per il futuro

PalermoToday è in caricamento