Cronaca Cruillas / Via Trabucco

Cervello, stop ai ricoveri in ginecologia: il reparto sarà destinato ai pazienti Covid

La trasformazione avverrà dal 18 gennaio. Dalla stessa data chiuderà anche il pronto soccorso ostetrico-ginecologico: a svolgere le attività, comprese quelle di ricovero, sarà il Policlinico

Stop ai ricoveri nell'Unità operativa complessa di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Cervello. Dal 18 gennaio i posti letto saranno destinati ad accogliere i pazienti affetti da Covid-19. Così ha deciso l’azienda Ospedali Riuniti Villa Sofia-Cervello, data l'attuale emergenza sanitaria e la richiesta arrivata dall'assessorato.

"I degenti attualmente ricoverati - spiegano dall'azienda ospedaliera - qualora non possano essere dimessi prima di tale data, saranno trasferiti presso altre strutture dell’area metropolitana". Dal 18 gennaio chiuderà anche il pronto soccorso ostetrico-ginecologico. A svolgere le attività, comprese quelle di ricovero, sarà il Policlinico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervello, stop ai ricoveri in ginecologia: il reparto sarà destinato ai pazienti Covid

PalermoToday è in caricamento