Musica in corsia all'ospedale Cervello: c'è la banda del Corpo forestale

I musicisti, diretti dal maestro Gerlando Cuffaro, si sono esibiti nella hall dell’edificio A, nel piano di Ostetricia e Pediatria e poi nel reparto di Pediatria dove Babbo Natale ha offerto alcuni piccoli doni ai bambini ricoverati

Momenti di grande festa per adulti e bambini stamani all’ospedale Cervello grazie alla banda del Corpo Forestale della Regione. Le note dei più famosi brani natalizi hanno riecheggiato nei saloni e nelle corsie del presidio ospedaliero coinvolgendo pazienti piccoli e grandi ma anche operatori sanitari della struttura. Un’iniziativa che rientrava nel programma di appuntamenti natalizi organizzato dall’Unità operativa di educazione e promozione della salute aziendale (UOEPSA), responsabile Salvatore Siciliano. La banda, diretta dal maestro Gerlando Cuffaro, si è esibita nella hall dell’edificio A, nel piano di Ostetricia e Pediatria e poi nel reparto di Pediatria dove Babbo Natale ha offerto alcuni piccoli doni ai bambini ricoverati. Molto apprezzata, insieme all’esibizione della banda, anche la performance dello zampognaro Antonio Putzu, accompagnato al tamburello da Simona Ferrigno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I reparti pediatrici hanno vissuto altri momenti gioiosi grazie all’associazione Doniamo un sorriso “Smile Live”. Vestiti da clown, i volontari dell’associazione hanno portato calore, gioco e allegria ai bambini ricoverati nei reparti di Pediatria, Pronto soccorso pediatrico e Ortopedia pediatrica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Incidente in via Basile, investito da un automobilista che scappa: morto 57enne

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Coronavirus, come ordinare da mangiare a domicilio: la lista delle attività a Palermo e provincia

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

Torna su
PalermoToday è in caricamento