menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fatto per bene

Fatto per bene

Ospedale Cervello, i biologi diventano artigiani e raccolgono fondi per la talassemia

L'iniziativa si chiama “Fatto per Bene”. Le biologhe del Campus Cutino realizzeranno a mano degli oggetti e dei dolci da offrire a fronte di una piccola donazione, da uno a cinque euro

Dai dolci ai liquori, dalle porcellane ai manufatti artigianali, ma non solo. Tutto per raccogliere fondi a favore della cura e della ricerca per la talassemia. Sarà un vero e proprio mercatino solidale quello che prenderà vita dal 4 al 6 maggio nella hall di CasAmica, l’albergo del Campus di Ematologia dell’ospedale Cervello che ospita i familiari dei pazienti ricoverati.

“Fatto per Bene”, questo il titolo dell’iniziativa, vedrà protagoniste le biologhe del Campus Cutino che realizzeranno a mano degli oggetti e dei dolci da offrire a fronte di una piccola donazione, da uno a cinque euro. 
Il mercatino sarà aperto dal 4 al 6 maggio e poi lunedì 9 maggio dalle 9 alle 17. "Fatto per Bene" rientra nel programma di iniziative promosse dall’associazione Cutino e dall’azienda Villa Sofia-Cervello per il Thalassemia Day, che vedrà tutta una serie di eventi nel mese di maggio per favorire la prevenzione e la raccolta fondi per la cura e la ricerca della talassemia.

“Ci abbiamo messo il cuore per portare avanti questa iniziativa dell’Associazione Piera Cutino destinata a migliorare la qualità della vita dei pazienti talassemici – dichiarano le biologhe del Comitato 'Fatto per Bene' – Abbiamo aggiunto al lavoro in laboratorio, che ci impegna costantemente alla ricerca di nuove terapie, anche quello a casa per realizzare degli oggetti a mano. Non saranno opere d’arte, ma le abbiamo fatte con tanta passione e dedizione, per questo contiamo in una partecipazione generosa al Mercatino solidale”.

“Desidero ringraziare – afferma Sergio Mangano, direttore dell’Associazione Piera Cutino – tutti i biologi che si stanno spendendo per questa speciale manifestazione. Conosciamo l’impegno continuo che mettono del lavoro di laboratorio. Aver ritagliato del proprio tempo personale da dedicare a questa iniziativa mostra ancora una volta il grande attaccamento di tutto lo staff del Campus Cutino nei confronti dei progetti di vita che l’Associazione Piera Cutino porta avanti. Per questo faccio anche io un appello a tutta la città: partecipate numerosi, fate sentire il vostro sostegno ai ricercatori che ogni giorno sono in prima linea nella lotta alla talassemia. Grazie!”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento