Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Orlando visita il campo Rom della Favorita: "Sempre vicini ai nomadi"

Il primo cittadino: "Abbiamo confermato il nostro impegno per la dismissione del campo perché riteniamo l'esperienza definitivamente chiusa". Intanto proseguono le operazioni per mantenere il decoro negli spazi. Impegnati operai della Rap e tecnici dell'Amg

Il sindaco Leoluca Orlando oggi pomeriggio ha fatto una visita al campo Rom della Favorita. L'occasione è stata la festività di San Giorgio, patrono della comunità Rom. "E' stata l'occasione per ribadire la nostra vicinanza alla comunità di Palermo - ha dichiarato il primo cittadino - e abbiamo confermato il nostro impegno per la dismissione del campo perché riteniamo definitivamente chiusa l'esperienza dei campi".

In attesa della dismissione dell'area, proseguono le operazioni per mantenere il decoro negli spazi che da 20 anni sono destinati ai rom. Su disposizione del Comune da giorni sono impegnati operai della Rap, del settore Villa e Giardini e tecnici dell'Amg per sistemare e pulire lo spazio all'interno della Favorita.

Insieme a Orlando oggi c'era anche l'assessore alla Partecipazione, Giusto Catania, che ha spiegato: "Abbiamo abbattuto diverse baracche inutilizzate e abbandonate che erano diventate ricettacolo di rifiuti. Inoltre, all'interno del campo abbiamo pure organizzato uno spazio giochi con scivolo e giostra. Il diritto al gioco deve essere garantito a tutti, anche ai bambini che vivono in difficili condizioni di disagio sociale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orlando visita il campo Rom della Favorita: "Sempre vicini ai nomadi"

PalermoToday è in caricamento