menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La promessa di Orlando: "Più rifiuti a Bellolampo"

Arriva il via libera: confermata la possibilità di accogliere altre 200 tonnellate di rifiuti al giorno provenienti dai comuni limitrofi e che già effettuano raccolta differenziata

Il sindaco Leoluca Orlando e il presidente della Rap, Roberto Dolce, hanno confermato la possibilità di accogliere a Bellolampo, previo trattamento al Tmb, altre 200 tonnellate di rifiuti al giorno provenienti dai comuni limitrofi e che già effettuano raccolta differenziata. Si tratta di 28 comuni in tutto: Altavilla Milicia, Altofonte, Bagheria, Balestrate, Bolognetta, Borgetto, Campofiorito, Capaci, Carini, Cinisi, Contessa Entellina, Corleone, Giardinello, Isola delle Femmine, Lercara Friddi, Marineo, Misilmeri, Monreale, Montelepre, Palazzo Adriano, Partinico, Piana degli Albanesi, Prizzi, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Terrasini, Torretta, Vicari.

"La Rap sta contribuendo ad affrontare nel migliore dei modi l'ennesima emergenza causata dal caos generale che regna a livello
regionale per responsabilità certamente non nostre - hanno affermato - e siamo certi che saprà essere all'altezza di un servizio che non era
programmato, ma viene imposto da fattori esterni e che certamente sarà svolto con la massima dedizione e professionalità. Grazie ad un nuovo eccezionale impegno sarà possibile alleviare il peso della crisi su alcuni comuni dell'area, nella speranza che comunque presto la Regione esca da questa situazione di perenne emergenza, dotandosi di impianti adeguati e pubblici con una vera programmazione di lungo termine".

Nelle scorse ore il sindaco era stato attaccato da Angelo Figuccia, consigliere comunale di Forza Italia. "Neanche il tempo di insediarsi come sindaco della città metropolitana di Palermo - ha detto - che, subito dopo aver fatto passerella con tanti altri primi cittadini come presidente dell'Anci, Orlando è già contro i suoi stessi colleghi dei comuni dell'area metropolitana a cui da oggi viene impedito di utilizzare la discarica di Bellolampo per scaricare i rifiuti di 28 comuni del palermitano".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento