rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Palermo e Ungheria a braccetto: "Gettate le basi per nuove relazioni e scambi"

Il sindaco Leoluca Orlando ha incontrato a Palazzo delle Aquile l’ambasciatore magiaro Balazs Kohut, che ha rivelato: "E' un onore per il mio Paese aderire e partecipare a dei progetti condivisi"

Il sindaco Leoluca Orlando ha incontrato ieri  a Palazzo delle Aquile l’ambasciatore straordinario e plenipotenziario d’Ungheria, Balazs Kohut. "Nell'ottica del rafforzamento dell'integrazione europea, della cooperazione fra gli Stati e le comunità e la diffusione dei valori fondanti dell'Unione – ha dichiarato Orlando - creare legami e collaborazione fra Palermo e la Sicilia da un lato e l'Ungheria dall'altro sarà certamente un valore aggiunto. A partire dalle possibili collaborazioni culturali legate a Palermo capitale della cultura, questo incontro è servito a gettare le basi per nuove relazioni e scambi".

L’ambasciatore ha comunicato al sindaco la volontà e l’impegno a promuovere relazioni commerciali e imprenditoriali tra l’Ungheria e Palermo, esprimendogli la stima ed i migliori auguri per l’anno 2018 e per i compiti che lo aspettano come primo cittadino della Capitale Italiana della Cultura.

“Sarebbe un onore per il mio Paese , storicamente legato alla Sua terra – ha sottolineato l’ambasciatore -  aderire e partecipare con dei progetti condivisi, alle iniziative previste, nel corso del 2018 per celebrare il ruolo culturale nazionale di Palermo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo e Ungheria a braccetto: "Gettate le basi per nuove relazioni e scambi"

PalermoToday è in caricamento