Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Orlando "riabilita" i detenuti palermitani: "Ripuliranno Oreto e Monte Pellegrino"

Firmata intesa con la direttrice dell'Ucciardone, Rita Barbera, alla presenza del ministro Bonafede. Il sindaco: "Coloro che vivono nelle carceri sono cittadini scontano una pena che vogliamo sia parte di un percorso di vita che porta al pieno reinserimento nella società"

Un gruppo di detenuti del carcere Ucciardone di Palermo che verrà utilizzato per lavori di pubblica utilità, dopo la firma del protocollo d'intesa alla presenza del ministro Alfonso Bonafede, lavorerà per la bonifica di Monte Pellegrino e successivamente presterà servizio alla foce del fiume Oreto. Lo ha annunciato la direttrice del carcere Rita Barbera, durante la firma del protocollo, alla presenza, tra gli altri del sindaco Leoluca Orlando.

"La loro individuazione è attenta, pensata e valutata con molto approfondimento, da psicologi, dalla polizia penitenziaria - dice Barbera - che in una casa di reclusione come questa, dove ci sono condannati definitivi, sono conosciuti e vengono valutati attentamente". Sono "circa 12 o 13" i detenuti che saranno coinvolti, come dice Rita Barbera.

Così Orlando: "L'Ucciardone è Palermo, Pagliarelli è Palermo. Come Palermo è il Malaspina. Coloro che vivono nelle carceri sono cittadini che stanno scontando una pena che vogliamo sia riabilitativa, sia parte di un percorso di vita che porta al pieno reinserimento nella società. Per questo, grazie anche alla sensibilità mostrata dall'Amministrazione carceraria a Palermo e dalla disponibilità di tante associazioni culturali e sociali della città, le due carceri cittadine e l'istituto minorile hanno da anni aperto la porta ad attività culturali, teatrali, imprenditoriali. A Palermo davvero si è messo in moto un circuito virtuoso per l'attuazione. Una vitalità - conclude Orlando - che con gli organizzatori de "Le Vie dei Tesori" vogliamo sottolineare svolgendo proprio all'Ucciardone la conferenza stampa finale della manifestazione, anche per annunciare nuove iniziative di tipo imprenditoriale e sociale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orlando "riabilita" i detenuti palermitani: "Ripuliranno Oreto e Monte Pellegrino"

PalermoToday è in caricamento