Domenica, 19 Settembre 2021
Il presidente Salvatore Fiore
Cronaca

Ordine dei dottori agronomi e forestali della provincia di Palermo, eletto il nuovo consiglio 

Sarà in carica per il quadriennio 2021-2025. Salvatore Fiore è il presidente

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

È stato eletto il nuovo consiglio dell’Ordine dei dottori agronomi e forestali della provincia di Palermo: eletti tutti i rappresentanti che si rivedevano nel progetto dell’Odaf Futuro Palermo. Presidente è Salvatore Fiore (358 voti), vice presidente Silvia Martinico (325), segretario Filippo Oddo (288) e tesoriere Piero Trapani (273). Gli altri componenti sono: Giovanni Giardina (303), Giuseppe Leto (289), Ignazio Marretta (280), Ilaria Rizzuto (276), Fabio Interrante (233) e Giorgio Mirabella (213). Fabrizio Parisi Sez. b junior (252).

Il nuovo Consiglio, che sarà in carica per il quadriennio 2021-2025, è stato eletto il 26 e 27 agosto scorsi e si è insediato per la prima volta il 3 settembre con la nomina delle cariche. Forte l’adesione al voto, 75,20% su 633 aventi diritto al voto, e per la prima volta si è votato in modalità telematica.

“La consiliatura si apre nel momento di resilienza e rilancio di tutta la nazione e - dichiara il presidente Salvatore Fiore - vedrà certamente il Consiglio tutto al lavoro sui temi caldi ed importanti della vita sociale, amministrativa della Provincia di Palermo con gli occhi rivolti alla Regione ed all’Italia tutta. L’esperienza dei Consiglieri e la grande capacità professionale, certamente saranno il fulcro della vita dell’Ordine dei dottori agronomi e forestali, che oggi più che mai sono e devono essere i protagonisti della tutela dell’agricoltura e dell’ambiente, con la consapevolezza che il ruolo nell’agro-alimentare, nel verde, nell’ambiente, nella gestione forestale e nella valorizzazione del patrimonio rurale, sono i cardini anche del piano di resilienza e ripartenza (Pnrr), su cui è necessario intervenire ed a cui è indispensabile guadare, anche in termini di rivalutazione e professionalizzazione della figura del dottore agronomo e del dottore forestale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordine dei dottori agronomi e forestali della provincia di Palermo, eletto il nuovo consiglio 

PalermoToday è in caricamento