Cronaca Autostrada Palermo-Catania

Ordigno bellico in un terreno lungo la Palermo-Catania, intervengono gli artificieri

I militari dell'esercito sono stati chiamati a rimuovere quello che sembra essere un proiettile di fabbricazione tedesca per carro armato. A rinvenirlo, nel tratto fra Villabate e lo svincolo di via Giafar, il personale Anas che ha lanciato l'allarme al 113

L'ordigno bellico trovato lungo l'A19

Trovato un ordigno bellico inesploso in un terreno che costeggia la Palermo-Catania, nella carreggiata in direzione del capoluogo. Alcuni operai dell'Anas che stavano effettuando un sopralluogo lungo l'autostrada A19, tra Villabate e lo svincolo per via Giafar, hanno lanciato l’allarme alla sala operativa del 113 dopo il rinvenimento di quello che all’apparenza sembrava essere un grosso proiettile. Sul posto gli agenti della polizia stradale in attesa dell’intervento dei militari dell'esercito. Dopo una mezz’ora di caos in autostrada il traffico ha ricominciato a fluire regolarmente.

L’ordigno, lungo poco meno di 50 centimetri e dal diametro di circa 30 centimetri, sarebbe un proiettile per carro armato. Da una prima verifica sembrerebbe essere di fabbricazione tedesca e dunque potrebbe risalire alla seconda guerra mondiale. L'ordigno, risultato comunque privo della spoletta, potrebbe considerarsi "innocuo" se non fosse che al suo interno ci sono residui di materiale esplosivo. Una volta rimosso verrà effettuato un trasporto speciale in una cava della provincia per farlo brillare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno bellico in un terreno lungo la Palermo-Catania, intervengono gli artificieri

PalermoToday è in caricamento