menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si fingono turisti e occupano l'Ars Manifestanti sgombrati dalla polizia

Circa 20 dipendenti della Multiservizi, società partecipata dalla Regione, sono riusciti a raggiungere il piano parlamentare per protetare contro le incertezze sugli stanziamenti a loro favore

Sono stati sgomberati dalla polizia dopo alcune ore i dipendenti della Multiservizi spa che erano riusciti a entrare a Palazzo Reale fingendosi turisti e pagando il biglietto di ingresso. Un'azione pianificata, culminata con il presidio per ottenere rassicurazioni dal governatore sul loro futuro. Uno dei manifestanti ha avuto un malore ed è stato soccorso.

I FATTI. Una ventina di manifestanti, tra cui alcune donne, tutti dipendenti della società partecipata dalla Regione, Multiservizi spa, ha fatto irruzione a Palazzo dei Normanni, sede dell'Assemblea regionale. Il gruppo è riuscito a raggiungere il piano parlamentare e ha occupato il locale bar del loggiato dal quale avevano intenzione di uscire. Il gruppo è stato circondato dalla sicurezza che ha cercato di mantenere la calma tra i manifestanti. Sul posto è intervenuta anche la polizia che dopo alcune ore è riuscita a sgomberare i manifestanti.

I dipendenti che si occupano di pulizia, sanificazione e manutenzione degli ambienti esterni, chiedevano certezze sugli stanziamenti a loro favore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PalermoToday è in caricamento