Cronaca

Carini, operai Effedi bloccano statale “No alla vendita, 67 posti a rischio”

Altri manifestano sul tetto della fabbrica. L'azienda, che da 25 anni produce veicoli commerciali, è in trattative con una ditta di Ortona che manterrebbe solo 15 lavoratori

Un gruppo di operai della Effedi, azienda che da 25 anni produce veicoli commerciali, è salito sul tetto del capannone della fabbrica di Carini mentre altri lavoratori stanno bloccando la statale 113 davanti allo stabilimento. Gli operai protestano contro la decisione dell'azienda di dismettere la fabbrica che produce ''gasoloni'' e mezzi di trasporto e all’ipostesi di cessione della ditta ad una società di Ortona, la Bsi, che manterrebbe soltanto 15 lavoratori. Secondo gli operai sarebbero a rischio 67 posti di lavoro. “Se l'operazione di vendita proseguirà – afferma Ludovico Guercio segretario provinciale Fim Cisl: - lo stabilimento chiuderà. Non possiamo permetterlo per il futuro dei lavoratori, delle loro famiglie e per quello del già sofferente tessuto economico della zona”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carini, operai Effedi bloccano statale “No alla vendita, 67 posti a rischio”

PalermoToday è in caricamento