Cronaca Montegrappa-Santa Maria di Gesù / Via San Raffaele Arcangelo

Omicidio al Villaggio, la confessione: ha ucciso la moglie per la pensione

Sebastiana Coppola, 79 anni, è stata uccisa dal marito, Salvatore Li Greci, 80 anni, dopo l'ennesimo scontro. L'uomo ha poi raccontato tutto ai vicini. La donna è stata colpita più volte con un appendiabiti

Il portone dello stabile dove viveva la coppia

Sarebbe stata l'ennesima lite a scatenare l'omicidio di ieri sera in via san Raffaele Arcangelo, nel popolare quartiere Villa Santa Rosalia. Alla base del gesto i dissidi tra i due coniugi sulla gestione dei soldi della pensione. Sebastiana Coppola, 79 anni, è stata uccisa ieri sera dal marito, Salvatore Li Greci, 80 anni, dopo l'ennesimo scontro. E' successo nell'abitazione della coppia. L'uomo secondo le prime ricostruzioni avrebbe colpito ripetutamente in varie parti del corpo la moglie con un bastone per appendere gli abiti. Fatale un colpo alla testa. Li Greci poi è andato dai vicini e ha confessato tutto.

Sono stati proprio i vicini ad avvisare i carabinieri. I militari hanno trovato l'uomo - che soffrirebbe di demenza senile - che vagava in stato confusionae per casa, con la donna riversa nel corridoio dell'appartamento in un lago di sangue. Inutili i soccorsi: i medici del 118 non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell'anziana. E LI Greci h confermato ai carabinieri la versione dei vicini. Gli scontri - a quanto pare - avvenivano quotidinamente. Adesso l'anziano pensionato, ex autista di pullman, è in stato di fermo al carcere Ucciardone, dove oggi sarà interrogato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio al Villaggio, la confessione: ha ucciso la moglie per la pensione

PalermoToday è in caricamento