Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Noce / Via Dante

Omicidio di via Dante, inquirenti sulle tracce dell’assassino

La sezione omicidi squadra mobile della polizia avrebbe trovato del sangue estraneo a quello della vittima su alcuni strofinacci e per terra. Partite analisi del Dna con sospettabili e familiari

Sarebbe stato trovato il sangue dell’assassino di Antonietta Giarrusso, la commerciante di 65 anni uccisa lunedì nel suo negozio di parrucche con 27 coltellate. La sezione omicidi squadra mobile della polizia avrebbe trovato del sangue estraneo a quello della vittima su alcuni strofinacci e per terra. Così sono scattati immediatamente i confronti con il Dna di  persone sospettabili o che frequentavano la parruccheria di via Dante abitualmente come il marito o alcuni clienti. Secondo la ricostruzione del delitto la donna si sarebbe difesa fino alla fine. Una testimonianza è il coltello, arma del delitto che si è spezzato probabilmente durante la colluttazione, la cui lama è rimasta sul luogo del delitto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di via Dante, inquirenti sulle tracce dell’assassino

PalermoToday è in caricamento