Veglia in piazza a Terrasini e poi in chiesa a Cinisi: "Portate un fiore o una candela per Paolo"

Gli amici si ritroveranno nel luogo dove si è consumata la tragedia: Paolo La Rosa, 21 anni, è morto dopo un accoltellamento vicino alla discoteca Millennium. Alle 21, a piano Peri, si prega: "Riuniamoci, perché siamo tutti terribilmente scossi"

Nella foto piazza Titì Consiglio, luogo della tragedia

Cinisi e Terrasini piangono Paolo La Rosa, il ragazzo di 21 anni morto dopo un accoltellamento davanti alla discoteca Millennium. A partire dalle 19 di stasera gli amici si ritroveranno in piazza Titì Consiglio, a Terrasini, per ricordarlo. Poi, dalle 21, ci sarà una seconda veglia in chiesa, a piano Peri, a Cinisi. 

"Portate una candela, portate un fiore, o semplicemente venite, riuniamoci - si legge in un messaggio che sta girando via Whatsapp - in quel luogo in cui, stanotte, qualcuno ce lo ha portato via. Riuniamoci, perché siamo tutti terribilmente scossi da questa tragedia - continua il messaggio - e abbiamo bisogno di trovare un modo per essere vicini a Paolo".

La lite in discoteca, le coltellate in strada: a Terrasini è caccia all'assassino di Paolo

Il giovane, di Cinisi, figlio del titolare del ristorante Grace, è deceduto a causa delle ferite riportate intorno alle 4. Ad uccidere Paolo non sarebbe stata una sola coltellata. Almeno 7 i colpi inferti. L'omicida lo avrebbe colpito anche alla gola tagliando la giugulare. Saranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza sequestrate dai carabinieri a permettere di ricostruire nel dettaglio l'accaduto per dare un volto a chi lo ha ucciso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Di fronte a tanto dolore per la morte del nostro giovane Paolo La Rosa - si legge sulla pagina della Parroccchia Ecce Homo di Cinisi - che con violenza pare strapparci anche la speranza, come comunità cristiana abbiamo il dovere di rispondere con la preghiera e la presenza viva da fratelli e sorelle membri di un’unica famiglia. Questa sera quindi ci riuniamo in preghiera alle 21 nella chiesa di piano Peri a Cinisi per innalzare al Signore Gesù crocifisso risorto la nostra lode e la nostra supplica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento