Veglia in piazza a Terrasini e poi in chiesa a Cinisi: "Portate un fiore o una candela per Paolo"

Gli amici si ritroveranno nel luogo dove si è consumata la tragedia: Paolo La Rosa, 21 anni, è morto dopo un accoltellamento vicino alla discoteca Millennium. Alle 21, a piano Peri, si prega: "Riuniamoci, perché siamo tutti terribilmente scossi"

Nella foto piazza Titì Consiglio, luogo della tragedia

Cinisi e Terrasini piangono Paolo La Rosa, il ragazzo di 21 anni morto dopo un accoltellamento davanti alla discoteca Millennium. A partire dalle 19 di stasera gli amici si ritroveranno in piazza Titì Consiglio, a Terrasini, per ricordarlo. Poi, dalle 21, ci sarà una seconda veglia in chiesa, a piano Peri, a Cinisi. 

"Portate una candela, portate un fiore, o semplicemente venite, riuniamoci - si legge in un messaggio che sta girando via Whatsapp - in quel luogo in cui, stanotte, qualcuno ce lo ha portato via. Riuniamoci, perché siamo tutti terribilmente scossi da questa tragedia - continua il messaggio - e abbiamo bisogno di trovare un modo per essere vicini a Paolo".

La lite in discoteca, le coltellate in strada: a Terrasini è caccia all'assassino di Paolo

Il giovane, di Cinisi, figlio del titolare del ristorante Grace, è deceduto a causa delle ferite riportate intorno alle 4. Ad uccidere Paolo non sarebbe stata una sola coltellata. Almeno 7 i colpi inferti. L'omicida lo avrebbe colpito anche alla gola tagliando la giugulare. Saranno le immagini delle telecamere di videosorveglianza sequestrate dai carabinieri a permettere di ricostruire nel dettaglio l'accaduto per dare un volto a chi lo ha ucciso.

"Di fronte a tanto dolore per la morte del nostro giovane Paolo La Rosa - si legge sulla pagina della Parroccchia Ecce Homo di Cinisi - che con violenza pare strapparci anche la speranza, come comunità cristiana abbiamo il dovere di rispondere con la preghiera e la presenza viva da fratelli e sorelle membri di un’unica famiglia. Questa sera quindi ci riuniamo in preghiera alle 21 nella chiesa di piano Peri a Cinisi per innalzare al Signore Gesù crocifisso risorto la nostra lode e la nostra supplica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Nuovo Dpcm "spacca weekend" e spostamenti vietati: si cambia colore tra sabato e domenica?

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore: la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Musumeci chiede la zona rossa a Conte: "Altrimenti firmo io l'ordinanza"

  • Nuovo Dpcm: Governo conferma l'ipotesi dello stop all'asporto per i bar dopo le 18

  • La quindicenne costretta a prostituirsi: "Mi davano anche 150 euro a rapporto, ero un oggetto"

Torna su
PalermoToday è in caricamento