Cronaca

Omicidio di Massimo Pandolfo, 3 persone nel registro degli indagati

Ci sarebbero nuovi risvolti investigativi sulla morte dell'imprenditore 46enne morto nella notte tra il 25 e il 26 di aprile scorso. All'inizio di maggio era stata ritrovata l'auto della vittima, una Citroen C3

L'auto bruciata della vittima Massimo Pandolfo

Si stringe il cerchio sui complici dell’omicidio di Massimo Pandolfo aggredito brutalmente da un minorenne all’interno del Teatro del Sole nella notte tra il 25 e il 26 di aprile. Sesso e soldi alla base del delitto.

Le immagini estrapolate dai filmati acquisiti hanno finalmente trovato ulteriori riscontri alle acquisizioni investigative già in corso che hanno condotto alla iscrizione di tre persone nel registro degli indagati.

Gli inquirenti stanno valutando se si tratta degli stessi complici che alcuni giorni dopo l’omicidio, fecero ritrovare l’automobile Citroen C3 di colore grigio, appartenente alla vittima, parzialmente incendiata in via Salvatore Cappello. La stessa autovettura è stata vista entrare all’interno del parco del Teatro del Sole, la notte in cui sarebbe avvenuto l’omicidio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Massimo Pandolfo, 3 persone nel registro degli indagati

PalermoToday è in caricamento