Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

Omicidio Pandolfo, svolta nelle indagini: arrestato un ragazzo di 18 anni

I carabinieri hanno arrestato Marco Sanfratello. Si tratta della quarta persona che finisce in manette. Quello dell'imprenditore massacrato a coltellate un anno fa sembra un giallo senza fine. Il delitto sarebbe maturato negli ambienti della prostituzione omosessuale

Massimo Pandolfo

Colpo di scena nel caso dell'omicidio di Massimo Pandolfo. C'e' un nuovo arresto, il quarto. I carabinieri hanno arrestato Marco Sanfratello, 18 anni. Una svolta nell'intricato giallo dell'imprenditore massacrato a coltellate lo scorso 26 aprile. Il corpo senza vita dell'uomo fu trovato in una discarica di Acqua dei Corsari nei pressi del Teatro del Sole.

Il delitto sarebbe maturato negli ambienti della prostituzione omosessuale. L'accusa per il diciottenne è di omicidio in concorso. Per il delitto sono già stati arrestati Giuseppe Pollicino, 19 anni, e Giuseppe Managò, 36 anni, oltre ad un 17enne. Adesso Sanfratello è stato condotto nel carcere minorile Malaspina.

Lo scorso novembre Pollicino aveva confessato il delitto raccontando di avere organizzato l'uccisione di Pandolfo - avvenuta con oltre 30 coltellate ed alcuni colpi di pietra che gli hanno completamente sfigurato il viso - per vendicarsi di un rapporto sessuale violento avuto con lui contro la sua volontà. I militari riuscirono a risalire alla sua identità attraverso un'indagine nel mondo delle rapine e della prostituzione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Pandolfo, svolta nelle indagini: arrestato un ragazzo di 18 anni

PalermoToday è in caricamento