Omicidio in zona Oreto, pregiudicato ucciso a colpi di pistola

Il corpo di Dino Salvato (29 anni) è stato trovato riverso per strada in vicolo fondo Picone, non lontano da via Decollati dove c'è la Missione "Speranza e Carità" di Biagio Conte. Sul posto la polizia e i vigili del fuoco

Il luogo dell'omicidio

Omicidio a Palermo. Un pregiudicato di 29 anni è stato ucciso con due colpi di pistola in fondo Picone non lontano da via Decollati, prosecuzione di via Bergamo, non lontano dalla Missione "Speranza e Carità" di Biagio Conte. La vittima è Dino Salvato, con piccoli precedenti penali. Era stato arrestato nel 2016, insieme al fratello, con l'accusa di avere molestato e derubato alcune ragazze alla Vucciria.

Dino Salvato-2Salvato (nella foto) sarebbe stato raggiunto da due proiettili alla testa. Ad avvertire la polizia del delitto è stata una telefonata anonima giunta alla sala operativa. L’area è stata transennata e sono in corso i primi rilievi. Sul posto gli investigatori della Squadra Mobile, i vigili del fuoco e il medico legale. Sul luogo del delitto sono accorsi i parenti della vittima. Le forze dell'ordine sono impegnate a mantenere l'ordine.

Le immagini dal luogo dell'omicidio | Video


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 4 zone rosse a Palermo: Musumeci "chiude" i centri di Biagio Conte

  • La denuncia: "Un positivo è uscito dalla Missione di Biagio Conte e ha attraversato tutta Palermo"

  • Corso Calatafimi, si sente male mentre passeggia in strada: morto un uomo

  • Pizzaiolo positivo al Coronavirus, chiuso lo storico panificio Graziano

  • Ragazzo scomparso da 11 giorni, l'angoscia della famiglia: "E' uscito a piedi e non è più rientrato"

  • "Gestiva il pizzo a Ballarò", arrestato dopo due mesi di latitanza Alfredo Geraci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PalermoToday è in caricamento