Cronaca Via Carini

Omicidio a Carini, donna morta in casa: strangolata con una calza

Si tratta di Rosalia Simonetti, 59 anni. A scoprirla con una calza legata attorno al collo - all'interno di un appartamento di via Palermo, nel centro storico - è stato il personale del 118 intervenuto sul posto con i carabinieri

Carini, omicidio in via Palermo: morta Rosalia Simonetti

E' stata trovata senza vita con una calza legata attorno al collo. Macabra scoperta a Carini. All'interno di un appartamento di via Palermo al civico 16, nel centro storico, è stata trovata morta Rosalia Simonetti, carinese di 59 anni. Pare, secondo le prime ricostruzioni, che sia morta strangolata (GUARDA IL VIDEO).

A fare la scoperta sono stati i sanitari del 118. Con lui i carabinieri, allertati da una segnalazione. "La chiamata al 112 è arrivata intorno alle 11 - dicono dalla sala operativa -. Poi la tragica scoperta. Adesso attendiamo l'arrivo del medico legale e poi inizieranno le indagini". Nell'abitazione non ci sono segni di effrazioni (LE IMMAGINI ALL'INTERNO DELL'ABITAZIONE), quindi l'assassino potrebbe essere una persona che la donna conosceva. Il pm che indaga è Sergio De Montis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio a Carini, donna morta in casa: strangolata con una calza

PalermoToday è in caricamento