rotate-mobile
Cronaca

Omicidio del giornalista De Mauro, Dell’Utri interrogato come teste

Il senatore è stato ascoltato perché nel 2010 rilasciò un'intervista al quotidiano "Il Tempo" nella quale sosteneva di avere ritrovato un appunto sul capitolo mancante di "Petrolio", il romanzo incompiuto di Pasolini

Il senatore del Pdl Marcello Dell'Utri è stato sentito oggi come persona informata sui fatti dal procuratore aggiunto Antonio Ingroia nell'ambito di un nuovo filone di inchiesta sulla morte del giornalista Mauro De Mauro, scomparso nel 1970. Il senatore del Pdl è stato ascoltato perché nel 2010 rilasciò un'intervista al quotidiano “Il Tempo” nella quale sosteneva di avere ritrovato un appunto sul capitolo mancante di “Petrolio”, il romanzo incompiuto di Pier Paolo Pasolini nel quale si parlava anche dell'omicidio di De Mauro e della morte di Enrico Mattei, patron dell'Eni.

Già di recente si era concluso a Palermo con una assoluzione del boss mafioso Totò Riina il processo dell'omicidio del giornalista De Mauro. Ma di recente la Procura ha aperto un nuovo fascicolo di inchiesta. I magistrati stanno adesso tentando di capire se c’è un filo che possa legare la morte di De Mauro, Pasolini ed Enrico Mattei. (fonte: Adnkronos)
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio del giornalista De Mauro, Dell’Utri interrogato come teste

PalermoToday è in caricamento