Cronaca Uditore-Passo di Rigano / Via Roccazzo

In via Roccazzo un giardino per Daniele Discrede, Orlando: "Chi sa qualcosa parli"

Iniziativa in memoria del commerciante assassinato il 24 maggio 2014 durante un tentativo di rapina davanti alla figlia, che all'epoca aveva solo otto anni. Un delitto che ancora non ha colpevole. Il sindaco: "Rimangono dolore e tristezza, ma questa sofferenza si accompagna all'invito, rivolto a chiunque possa fare luce sull'omicidio, a parlare"

Giardino Discrede

Un'area verde tra via Roccazzo e via Cartagine da oggi è dedicata a Daniele Discrede, il commerciante assassinato il 24 maggio 2014 durante un tentativo di rapina davanti alla figlia che all'epoca aveva solo otto anni. L'iniziativa è stata promossa dal comitato "Verità e giustizia per Daniele Discrede". Il giardino è stato curato e arredato dalle maestranze di Reset e Coime e c'è una targa con scritto "In memoria di Daniele Discrede, commerciante caduto al lavoro per mano vile. Uomo libero, generoso e coraggioso". 

Presenti alla cerimonia i familiari di Discrede, il sindaco Leoluca Orlando,  il vicesindaco Fabio Giambrone, gli assessori Sergio Marino e Toni Sala e Fabio Teresi, presidente della V circoscrizione. "La città - ha detto Orlando - si stringe attorno ai familiari di Daniele Discrede in un momento di ricordo e di richiesta di verità e giustizia su un terribile delitto rimasto impunito. Rimangono dolore e tristezza, ma questa sofferenza si accompagna all'invito, rivolto a chiunque possa fare luce sull'omicidio, a parlare. La targa in memoria di Discrede, uomo libero e coraggioso, è testimonianza di civiltà, un inno alla vita in uno spazio della città che rinasce".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In via Roccazzo un giardino per Daniele Discrede, Orlando: "Chi sa qualcosa parli"

PalermoToday è in caricamento