rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Omicidio di un barista per errore Ergastolo ai due boss Lo Piccolo

Stessa condanna per Antonino Pipitone. Il 22 agosto del 2006 due killer, Gaspare Pulizzi e Francesco Briguglio, uccisero a Tommaso Natale Giuseppe D'Angelo per uno sbaglio di persona

Fecero uccidere un barista a Tommaso Natale nel 2006. I boss mafiosi Salvatore e Sandro Lo Piccolo e Antonino Pipitone sono stati condannati all'ergastolo per l'omicidio di Giuseppe D'Angelo, ucciso per errore il 22 agosto di quasi sei anni fa. La sentenza è stata pronunciata dalla prima sezione della Corte di Assise di Palermo, che ha assegnato come provvisionale un risarcimento di centomila euro ciasucna alle sorelle della
vittima, che si erano costituite parte civile.

I killer, Gaspare Pulizzi e Francesco Briguglio, nel frattempo sono diventati collaboratori di giustizia erano già stati già processati in un separato giudizio.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di un barista per errore Ergastolo ai due boss Lo Piccolo

PalermoToday è in caricamento