Omicidio Conigliaro, confermata la condanna a 20 anni per il marito

In appello nessuno sconto di pena per Salvatore Maniscalco, accusato di avere ucciso e bruciato la donna. I fatti risalgono all'aprile del 2014

Nessuno sconto di pena per Salvatore Maniscalco, accusato di avere ucciso e bruciato l'ex moglie Concetta Conigliaro nell'aprile del 2014. I carabinieri avevano fatto scattare le manette ai polsi di Maniscalco dopo avere trovato i frammenti ossei della giovane all'interno di un sacco nelle campagne vicino a San Cipirello.

Nonostante lo stesso pg Giuseppe Fici avesse chiesto una riduzione da 20 a 16 anni per l'attenuante della provocazione (la moglie avrebbe picchiato il marito ndr), la corte d'assise d'appello ha deciso di confermare la condanna di primo grado nel processo che si è svolto con il rito abbreviato.

Salvatore Maniscalco ha cambiato molte volte la sua versione dei fatti, dicendo alla fine che Concetta sarebbe morta sbattendo la testa dopo l'ennesima lite in casa e lui, solo per paura, avrebbe deciso di disfarsi del corpo bruciandolo e trasportandolo in campagna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La corte ha anche confermato la condanna di Antonio Caltagirone che avrebbe aiutato Maniscalco a disfarsi del cadavere, mentre è stato assolto per non avere commesso il fatto Vincenzo Caltagirone, difeso dall'avvocato Enrico Bennici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ponte Oreto, ragazza si suicida lasciandosi cadere nel vuoto

  • Giovane esce di casa e scompare nel nulla: "Aiutateci a trovarlo"

  • La morte di "Ago" in viale Regione Siciliana, indagata l'automobilista che lo ha investito

  • Rap, presa la "banda di Bellolampo": rubavano gasolio da mezzi e cisterne, 21 arresti

  • Furti di gasolio in discarica, coinvolti dipendenti Rap: i nomi degli arrestati

  • Soccorsa in strada a Ballarò, donna di 30 anni muore prima dell'arrivo in ospedale

Torna su
PalermoToday è in caricamento