Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

"Ha ucciso a coltellate un clochard", per un palermitano arriva la condanna all'ergastolo

La sentenza è stata emessa per Francesco Di Blasi, 68 anni, un senzatetto che avrebbe aggredito Paolo Fiorentino, di origine abruzzese. Il delitto era avvenuto a gennaio dell'anno scorso a Massa Carrara

La Procura aveva chiesto una condanna a 21 anni di carcere, ma la Corte d'Assise di Massa Carrara è stata molto più severa con Francesco Di Blasi, 68 anni, un senzatetto originario di Palermo, infliggendogli l'ergastolo in relazione all'omicidio di un altro clochard, Paolo Fiorentino, 46 anni, abruzzese, eliminato con alcune coltellate a gennaio dell'anno scorso a Marina di Carrara.

Il delitto risale al 13 gennaio dell'anno scorso, quando il corpo di Fiorentino venne ritrovato senza vita e con cinque ferite da taglio in varie parti del corpo. Come avevano ricostruito i carabinieri, l'uomo avrebbe avuto una lite con il palermitano in un ex campo profughi occupato abusivamente. Dalle parole si sarebbe passati alla mani finché Di Blasi non avrebbe cacciato il coltello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha ucciso a coltellate un clochard", per un palermitano arriva la condanna all'ergastolo
PalermoToday è in caricamento